Donzelli: ‘Fratelli d’Italia è un partito vecchio stile ma che guarda al futuro’

“Essere amministratore di una città è un impegno molto serio poiché risulta essere il contatto vero e la faccia più vicina al cittadino. Fratelli d’Italia è un partito vecchio stile ma che guarda al futuro. Entro la fine di giugno ci auguriamo di essere in contatto con i nostri sindaci e assessori per poter dare a Viterbo il contributo necessario”, afferma Donzelli.

Ieri, presso il comitato elettorale, il responsabile nazionale dell’organizzazione di FdI, Giovanni Donzelli, a Viterbo per sostenere la candidatura di Laura Allegrini.

Viterbo è tanto bella quanto nascosta – interviene la candidata -, il nuovo sindaco o vince questa sfida o fa decollare la città. Il nostro programma rappresenta una visione completa del territorio: accessibile, veloce e smart, a misura di ogni tipo di cittadino”.

“Dobbiamo ripopolare il centro storico di giorno, ora considerato periferia – ricorda la candidata Allegrini – ma, purtroppo, esistono profonde sacche di disagio in tante zone della città e noi ci impegneremo in ogni area e quartiere’.

“Fratelli d’Italia ha creato due reti fondamentali per gli amministratori dei vari territori – prosegue Donzelli -, la prima è una piattaforma online che consente di collegare tutti i sindaci, con un contatto continuo e diretto tra di loro, offrendo la possibilità di confrontarsi in tempo reale sui temi principali. La seconda è un centro studi che elabora continuamente nuove soluzioni, così da avere una marcia in più”.

A prendere la parola è l’on. Mauro Rotelli, che ricorda i tanti esponenti di spicco che verranno nel territorio viterbese a supporto della candidata Laura Allegrini. 

“Mercoledì 8 giugno tornerà Giorgia Meloni a Viterbo con un comizio di piazza, nel centro storico della città”.

“Il nostro partito – continua Rotelli -, esprime centinaia di sindaci e vicesindaci, con migliaia di assessori in tutta Italia: buona esperienza a cui vogliamo ispirarci, ricordiamo la città di Ferrara che, grazie all’ass. Balboni, è diventata la città più green d’Italia, con le varie innovazioni introdotte a livello comunale. Queste sono le iniziative da cui trarre spunto”.

Abbiamo l’orgoglio di essere sempre di centrodestra, senza ricorrere mai ad alleanze strane, come col Pd. Un centrosinistra che a Viterbo, altrimenti, sarebbe morto. Gli altri sembrano più interessati a dare una mano alla sinistra che alimentare il successo della destra”, conclude Donzelli.

Lascia una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.